20/04/2017, 13:32 | Di La Redazione | Categoria: Interviste

Critiche a Rastelli, Graziani bacchetta i tifosi: "Ingrati senza memoria, risultati meritati"

"Il Cagliari concluderà il campionato con un risultato di prestigio"

"Il calcio è e rimane la mia vita. Il Cagliari? Da neopromossa sta facendo molto bene", così Ciccio Graziani ai microfoni de La Nuova Sardegna.

Rastelli, un tecnico criticato da buon parte della tifoseria

"Ingrati senza memoria. Il calcio è bello per la diversità di vedute, ma Rastelli ha fatto un gran lavoro in B, vincendo al primo colpo. Chiedete a Bari, Spezia, Verona quanto sia semplice salire in A. E al debutto ha centrato la salvezza da gennaio: male le tre dietro, ma la media salvezza è da sempre sui 35, 36 punti. Il Cagliari li ha fatti con merito".

Finale campionato

"Calendario alla mano, rischia a Udine e Napoli e, forse, nell'ultima contro il Milan al Sant'Elia. Ma con Empoli, Pescara e anche a Sassuolo può fare punti. In ogni caso, tenuto conto perle tante assenze durante la stagione, sarà un piazzamento di prestigio per l'intera regione".

Giudizio positivo anche sul club, pronto ad investire sullo stadio provvisorio, anche se tre anni "fuori sede" possono nascondere delle insidie

"Bisogna stare attenti. I precedenti, penso alla Reggiana, sono da non scordare. Ma la società mi pare stia procedendo bene, è quadrata e pronta ad evitare fatiche e tensioni supplementari".

La Redazione

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK