12/06/2018, 09:00 | Di Marco Castoni | Categoria: Il Borsino Rossoblù

van der Wiel, un'ombra premonitrice

Ripercorriamo la mezza stagione disputata in rossoblù del laterale olandese

2017
2017

Il suo arrivo in estate unito a quelli di Andreolli, Pavoletti e Cigarini, lasciava presagire un Cagliari tutto da scoprire, alla ricerca della quadra utile a raggiungere la parte sinistra della classifica.

Tali velleità oltremodo positive, hanno lasciato in poco tempo spazio ad una triste realtà, fatta di incomprensioni tattiche e condizioni fisiche discutibili.

Situazioni riscontrate appieno nella figura dell'ex Psg, un pesce fuor d'acqua per lunga parte della sua esperienza in Sardegna, in forte ritardo rispetto al gruppo e incapace mentalmente più che fisicamente di mettere in mostra doti capaci di sostentare un passato di alto livello.

La fuga invernale e le successive non necessarie dichiarazioni, hanno regalato van der Wiel nella categoria degli acquisti meno azzeccati della storia rossoblù, del quale nessuno sentirà la mancanza.

Voto alla stagione: 4

Marco Castoni

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK