12/06/2019, 10:35 | Di Davide Zedda | Categoria: Calciomercato

Calciomercato - Cagliari, i 4 elementi che (al momento) rendono complessa l'idea Grégoire Defrel

L'attaccante francese classe 1991 piace al club rossoblù, diversi i nodi da sciogliere per poterlo portare alla corte di Maran

Un nome all'improvviso, quello di Grégoire Defrel. L'attaccante francese classe 1991 è stato accostato al Cagliari nella notte tra martedì e mercoledì.

Non vi è dubbio che il calciatore sia di gradimento del Cagliari, ma affinché si passi da un semplice interessamento ad un sondaggio e poi ad una eventuale trattativa, devono verificarsi tutta una serie di scenari al momento (solo al momento, poi si vedrà) complessi.

Come prima cosa alla corte di Maran arriverà una sola punta "alla Defrel". Se dalla cessione di Barella si ottenesse tra le contropartite tecniche Eder, l'idea Defrel decadrebbe.

In secondo luogo c'è da capire se la Sampdoria riscatterà il natio di Meudon. Defrel (di proprietà della Roma con scadenza contratto 30 giugno 2022) si è trasferito in liguria con la formula del prestito con diritto di riscatto, con il club blucerchiato che ha tempo fino alla fine del mese per decidere se esercitarlo o meno versando nelle casse capitoline in totale ben 12 milioni.

Terzo elemento. In questo momento il Cagliari non ha un reale interlocutore: poco da fare, occorre attendere il mese di giugno per comprendere se il referente sarà la Roma o la Samp.

Quarto elemento. Il cartellino di Defrel vale 12 milioni, il calciatore percepisce 950 mila euro netti. Cifre ed investimenti non certo all'ordine del giorno in casa Cagliari.

Davide Zedda

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK