26/11/2013, 12:53 | Di Andrea Piras | Categoria: Approfondimenti

Il DNA non mente

La partita dell’Olimpico è un po’ la metafora di questi giorni sardi: resistenza, presa di coscienza, immediata reazione

Alzi la mano chi, tra gli appassionati del Cagliari, non ha sperato in un risultato positivo in quel dell’Olimpico di Roma; e alzino la mano coloro ai quali non è balenata in testa, anche solo per un istante, l’idea che il disastro consumatosi la settimana scorsa in terra sarda potesse dare una marcia in più ai nostri rossoblù. Come immaginavo: pochissime mani alzate.

Sì, perché è evidente – e non da ora – il filo diretto che intercorre tra il popolo sardo e la sua squadra; è evidente quanto la Sardegna entri nel cuore di chi la vive (ne è una prova, ad esempio, la commozione stampata negli occhi del nostro ex mister Allegri durante il minuto di raccoglimento a San Siro); ed è evidente il profondo senso di dignità dei sardi, così come il rispetto e la buona reputazione che, pur in maniera poco appariscente, tutto sommato essi riescono a guadagnarsi ovunque.

Il Cagliari è riuscito, con una grande prova di orgoglio, a fermare i giallorossi assetati di vittoria, che avrebbe significato il controsorpasso alla Juventus e la vetta della classifica; ha saputo tener botta alle fiammate rabbiose della Roma nel primo tempo, ma sempre pronta a far male quando se ne fosse presentata l’occasione. È poi uscita dagli spogliatoi, dopo l’intervallo, col petto in fuori, gagliarda e coraggiosa, riuscendo a spaventare più volte i romani con un Ibarbo uomo ovunque.

La partita dell’Olimpico è un po’ la metafora di questi giorni sardi: resistenza alle ondate di un avversario furente prima, presa di coscienza della situazione – senza mai perdere il controllo – e immediata reazione poi. Non poteva essere altrimenti: questo è il carattere di una terra, questo è il DNA suo e del popolo che la vive quotidianamente. D’altronde, parafrasando un famoso adagio, buon DNA non mente.

 

Andrea Piras

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK