13/09/2019, 09:49 | Di Michelangelo Corrias | Categoria: Approfondimenti

Quei due terzini...

Pinna e Pellegrini i giovani su cui dovrebbe puntare il Cagliari

foto: @simone_pinna_25
foto: @simone_pinna_25

La sessione estiva di mercato ha regalato al Cagliari giocatori di un certo calibro, già esperti come chiedeva Maran, ma anche un paio di giovani promettenti. Simone Pinna e Luca Pellegrini rientrano in quest'ultima categoria.

Uno, sardo di Oristano, arriva dalla Lega Pro dopo essersi fatto le ossa all'Olbia, l'altro dalla Juventus, ma già a gennaio ha indossato i colori rossoblu, impressionando addetti ai lavori e non.

Accomunati dal ruolo, quello del terzino, divisi per corsie. A destra il numero 2, a sinistra il classe '99. Non è da Maran schierare contemporaneamente due laterali di spinta come quelli in questione, ma i due ragazzi scalpitano per una maglia da titolare. Pellegrini lo si conosceva già da prima, si sapeva quali erano le sue qualità e il suo ritorno nel capoluogo sardo è stato accolto in maniera più che positiva, mentre Pinna è stata la sorpresa del precampionato, confermandosi anche sul palcoscenico della Serie A.

Il destino può però dividerli. L'esterno ex Roma potrebbe, vista la squadra che ne detiene il cartellino, lasciare il Cagliari già dalla stagione prossima, mentre su Pinna il discorso è un altro. Molti l'hanno indicato come il nuovo Pisano, e mettendo da parte i paragoni, l'ex Olbia potrebbe ripercorrere una carriera analoga a quella del suo idolo, diventando bandiera e totem della squadra della sua terra.

Restando con i piedi per terra, non sarà facile trattenerli entrambi, per questo si dovrà cogliere l'occasione di questo campionato per lasciare che si esprimano al massimo delle loro potenzialità, capendo anche che Mattiello e Cacciatore per adesso non stanno al meglio, e una ventata di freschezza da quelle parti potrebbe essere portata proprio dai due enfant prodige.
 

Michelangelo Corrias

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK