21/05/2019, 08:54 | Di Michelangelo Corrias | Categoria: Approfondimenti

Cagliari, decimo posto se...

Sono tre le possibili combinazioni a favore dei rossoblù

Conquistata finalmente la tanto agognata salvezza matematica, a 90 minuti dal termine della stagione, il Cagliari è ancora in corsa per il decimo posto, piazzamento che chiuderebbe al meglio un campionato altalenante.

Le dirette concorrenti dei rossoblù sono quattro: Parma e Bologna (a 41 punti come i sardi), Spal (42) e Sassuolo (43), al momento decimo.

La banda di Maran ospiterà l’Udinese alla Sardegna Arena per salutare un altro anno di Serie A che se ne va, e una vittoria di fronte ai propri tifosi è d’obbligo. I friulani sono ancora invischiati nella zona calda della classifica, a sole tre lunghezze dal Genoa terzultimo. Prevedibile dunque una gara di fuoco da parte della formazione di Tudor, che arriva da due successi consecutivi e vuole confermarsi in terra sarda.

Passando al Parma, i crociati saranno impegnati in trasferta con la Roma, che sembra aver perso ormai il treno per l’Europa che conta, anche se non vi è ancora l’aritmetica certezza. E poi sarà l’ultima partita in giallorosso di Daniele De Rossi, che vorrà ringraziare il proprio pubblico nel miglior modo possibile, per cui la Lupa giocherà per i tre punti.

Al Bologna, salvatosi con un rocambolesco 3-3 in casa della Lazio, toccherà il Napoli, reduce da un poker rifilato all'Inter, ma i felsinei potrebbero sfruttare il fattore Dall'Ara e il fatto che i partenopei non hanno più obiettivi a portata di mano. La Spal invece, già salva da un paio di giornate, dovrà affrontare il Milan a Ferrara, gara sicuramente ostica dal momento che i rossoneri per sperare di arrivare tra le prime quattro devono almeno vincere, prima di concentrarsi sui risultati delle altre.

Infine il Sassuolo, atteso a Bergamo dall’Atalanta del Gasp. Partita da dentro o fuori per gli orobici, visto che cullano il sogno di una storica qualificazione in Champions, e una vittoria da parte dei neroverdi sarebbe abbastanza improbabile.

Analizzati i rispettivi impegni delle quattro candidate, il Cagliari, per raggiungere la decima posizione non può fare altro che vincere, e poi dipenderà dalle altre. Ecco le possibili combinazioni perché ciò si avveri:

1) Cagliari vincente con l’Udinese (condizione fondamentale), Parma, Bologna, Spal e Sassuolo che perdono.

2) Cagliari sempre vincente all’ultima, Parma, Bologna e Spal che possono pure pareggiare, ma Sassuolo necessariamente perdente.

3) Fermo restando che i tre punti sono essenziali per i sardi, detto che Bologna e Spal non devono vincere e il Sassuolo può solo perdere, il risultato del Parma non influenzerà gli isolani dal momento che, in caso di parità di punti all'ultima giornata, resterà indietro per classifica avulsa, mentre se la squadra di Mihajlovic dovesse ritrovarsi a quota 44 insieme al Cagliari, ecco che, sempre per il discorso legato alla classifica avulsa, gli emiliani ne uscirebbero vincitori. 

Michelangelo Corrias

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK