25/04/2019, 09:04 | Di Antonello Cossu | Categoria: Approfondimenti

I numeri di Joao pedro come seconda punta

L’intuizione di Maran di schierare il brasiliano tra i due attaccanti si è rivelata esatta e ne ha innalzato il rendimento in campo

Il calcio, come la vita, è fatto tra le altre cose di idee. Come spesso qualcuno ama ripetere, “non è una scienza esatta” e non si può ridurre a un mero discorso di posizioni e moduli, sono le caratteristiche a fare la differenza.

Per questo capita ogni tanto che un allenatore “veda” in un ruolo un certo giocatore piuttosto che un altro, è una questione di interpretazione. Èd è anche pressappoco ciò che è successo a Joao Pedro, la cui strada è cambiata dopo l’intuizione in corsa di Maran, anzi, la doppia intuizione, di spostare Castro sulla trequarti e di conseguenza il brasiliano in attacco.

La mossa, in apparenza semplice, ha permesso ad entrambi (Castro per breve tempo causa infortunio) di dare il meglio di sé stessi e di conseguenza di fare il meglio per la squadra. Il numero 10 rossoblù ha così eguagliato il proprio record di marcature in Serie A (7, ma con 5 giornate ancora da giocare) ed è riuscito ad incidere maggiormente nel gioco isolano.

I numeri del cambiamento sono evidenti: in questa stagione J.P. ha giocato 29 partite, 1 da centravanti, 9 da trequartista e 19 da seconda punta, segnando 7 gol e confezionando 3 assist per i compagni. Di queste 7 reti, 6 sono arrivate dopo il cambio di ruolo e spesso sono state accompagnate da buone prestazioni, anche se il limite della discontinuità rimane e va superato pian piano.

L'arrivo di Maran potrebbe aver rappresentato quindi un vero e proprio spartiacque per la carriera di Joao Pedro e magari l'inizio di un nuovo e intenso rapporto con la tifoseria cagliaritana, sempre molto pretenziosa nei suoi confronti e di quelli dei calciatori più dotati.

Antonello Cossu

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK