25/05/2014, 09:34 | Di Alexandra Atzori | Categoria: Approfondimenti

Fluorsid: il vero incubo dei tifosi rossoblù. Luca: "Salvaci tu!"

I tifosi del Cagliari vogliono gli americani quali nuovi proprietari della società rossoblù

Ormai sembra chiara l’intenzione del Presidente Cellino di lasciare il Cagliari per dedicarsi alla sua nuova creatura, il Leeds. E come sappiamo, la partita per conquistare la società rossoblù sembra essersi ridotta a due sole parti, cioè il gruppo guidato da Tommaso Giuliani e la cordata americana il cui maggiore esponente (per lo meno chi ci ha messo la faccia) è Luca Silvestrone.

È però interessante notare come, anche attraverso i social network, in cui ormai è possibile trovare ogni notizia riguardo questa trattativa, i tifosi si siano apertamente schierati.

Da una parte c’è una forte diffidenza verso Giulini: sarà perché fino a pochi giorni fa non si sapeva nulla del suo interesse per il Cagliari o forse perché non pare godere di una buona fama tra i supporters rossoblù per vari motivi (in particolare è considerato troppo giovane e una sorta di prestanome di Massimo Moratti che, secondo alcuni, sarebbe dietro l’operazione, visto che i due hanno un rapporto molto forte essendo stato il trentasettenne imprenditore nel CdA dell’Inter fino all’anno scorso. Inoltre suo fratello Gabriele è coinvolto nel fallimento della squadra del Bellinzona e questo probabilmente non viene considerato un evento di buon auspicio) fatto sta che si è creato un vero e proprio fronte anti Fluorsid (la società di Giulini) su internet.

Al contrario la cordata americana ha sempre ispirato fiducia proprio perché Luca Silvestrone non ha mai fatto mistero delle intenzioni di chi rappresenta, anche se a tutt’oggi non c’è nessuna notizia ufficiale che confermi l’identità di queste persone. Eppure, chiunque fosse interessato alle vicende societarie della Cagliari Calcio aveva degli aggiornamenti in tempo reale, senza contare che l’emissario del gruppo statunitense è sempre stato molto gentile e disponibile con tutti, ha accettato l’amicizia a tutti coloro che volessero chiedergliela e non si è mai negato quando gli sono stati chiesti chiarimenti.

E questo atteggiamento sta decisamente pagando: i tifosi hanno creato l’hashtag #nofluorsid su Twitter e Facebook per esprimere il loro assoluto rifiuto alla possibilità che

Tommaso Giulini rilevi la società. Al contrario spuntano continuamente invocazioni affinché Luca Silvestrone riesca a spuntarla sul rivale e riporti la società rossoblù allo splendore di un tempo, soprattutto con un nuovo stadio, cosa di cui Giulini non ha mai parlato, in vista del 2020, l’anno del centenario. 

Alexandra Atzori

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK