13/01/2019, 00:32 | Di Marco Castoni | Categoria: Approfondimenti

Calciomercato, sì: ma ci sarebbe l'Atalanta

Nonostante il mercato e le relative dinamiche il Cagliari è chiamato ad affrontare al meglio la prossima sfida di coppa Italia

La sessione di mercato invernale ha investito la formazione rossoblù con una forza inaspettata e difficilmente riscontrabile in passato. Tutto ruota attorno al nome di Nicolò Barella, ma tanti altri interpreti, all’interno di questo turbinio di rumors e quant’altro, potranno veder modificata la propria storia sportiva e professionale.

In attesa che la tempesta lasci il dovuto spazio alla quiete, il Cagliari è chiamato ad affrontare il prossimo lunedì nell’impegno di coppa Italia, l’Atalanta di Gasperini.

Una sfida delicata, ostica e importante, da vivere tra le mura amiche e in grado di riservare premi che vanno al di là del semplice passaggio del turno. La compagine orobica infatti, dopo un avvio difficile conseguenza dell’eliminazione ai preliminari in Europa League, ha saputo risalire la china, riprendendo ruolo e consapevolezze smarrite. Un fulgido esempio del calcio nostrano da prendere in dovuta considerazione e provare ad avvicinare nell’immediato futuro.

Tralasciando volutamente il concetto che vede gennaio come un mese capace di stravolgere il volto di una squadra e relative certezze, Maran e i suoi ragazzi dovranno comunque approcciare il nuovo anno con la giusta fame, quella utile a spingere la realtà isolana verso obiettivi maggiormente ambiziosi.

L’Atalanta all’orizzonte dunque, si configura anch'essa come un’occasione capace di chiarire mire di squadra, ma anche dinamiche inerenti ai singoli giocatori, indirizzando così il futuro prossimo di una realtà sempre in continua evoluzione.

Marco Castoni

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK