14/03/2018, 08:33 | Di Marco Zucca | Categoria: Approfondimenti

Castan, quando senti aria di derby…

Il brasiliano nel corso dell'ultima gara è risultato il migliore del reparto arretrato rossoblù

Diciamola tutta: tralasciando il pesante 5-0 incassato contro il Napoli alla Sardegna Arena, si può affermare che la difesa del Cagliari, in seguito all’arrivo di Castan, risulti più compatta e meno permeabile.

Basti pensare che la Lazio, nel corso dell’ultima uscita, è riuscita a segnare soltanto a causa di un'autorete da parte di Ceppitelli e di un’autentica invenzione (peraltro fortunosa) di Immobile.

Il brasiliano, che in Sardegna ha trovato la dimensione giusta per rigenerarsi, contro i biancocelesti ha respirato aria di derby: non poteva essere altrimenti, considerati i suoi trascorsi giallorossi. Ha infuso la solita grinta all’intero reparto, venendo ben coadiuvato da Ceppitelli e Romagna, ma ha anche messo in mostra un’ottima tecnica, fermando con estrema tranquillità ed eleganza le azioni avversarie.

Vederlo anche la prossima stagione in rossoblù? Sarà difficile: la Roma, infatti, sta costantemente monitorando le prestazioni del difensore.

Meglio concentrarsi, tuttavia, sul presente: c'è una salvezza ancora da conquistare, con le unghie e con i denti, provando a fare segnare il meno possibile le concorrenti.

Marco Zucca

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK