07/12/2017, 08:57 | Di Marco Zucca | Categoria: Approfondimenti

Cagliari, se anche Ionita si risveglia…

Il centrocampista moldavo è parso in quel di Bologna aver ritrovato una buona forma

2016
2016

C’è un giocatore nel Cagliari che nel corso di questo campionato è partito col freno a mano tirato: si tratta di Artur Ionita. Il moldavo, premiato nel suo paese come miglior giocatore dell’anno, non è riuscito nelle prime giornate della Serie A ad esprimere tutto il suo valore, dedicandosi prettamente alla fase difensiva e sbagliando qualche passaggio di troppo.

È anche vero che la sfortuna, da quando è arrivato in Sardegna, l’ha tormentato con molteplici fastidi fisici, il più grave dei quali è giunto la scorsa stagione: in quel di Bologna il centrocampista si era procurato la frattura del perone, rientrando 5 mesi più tardi e riuscendo a siglare 3 reti con la maglia rossoblù.

Per via degli strani incroci, proprio nell’ultima partita al Dall'Ara (dove si era fatto male) il ragazzo è parso aver scacciato i fantasmi del passato, ritrovando la forma dei tempi migliori e proponendosi anche in avanti, con buoni dialoghi in particolare con Pavoletti.

Una bella notizia per il tecnico Lopez, il quale ora cercherà di fare in modo che Ionita possa entrare maggiormente nei meccanismi della manovra rossoblù, al fine di marcare anche qualche gol decisivo.

Marco Zucca

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK