20/05/2017, 00:00 | Di Fabio Loi | Categoria: Approfondimenti

Cagliari, ecco chi ti schiero contro il Sassuolo

Giochi fatti tra i pali, Rastelli cambia modulo e ridisegna la mediana, attacco invece con due punte. Ecco chi dovrebbe scendere in campo nel match del Mapei Stadium contro i neroverdi emiliani

Archiviata la vittoria casalinga al cardiopalma contro l’Empoli, il Cagliari si prepara ad affrontare l’ultima trasferta della stagione contro una squadra che comunque esprime un buon calcio e ha grandi individualità, ma che non ha potuto replicare l’exploit dello scorso anno: stiamo parlando del Sassuolo di Eusebio Di Francesco.

Per i rossoblù, l’obiettivo principale è quello di aumentare lo score in classifica per avvicinare il più possibile i 50 punti, dopo aver conquistato matematicamente la salvezza tre settimane fa contro il Pescara.

Per la partita del Mapei Stadium contro i neroverdi emiliani, il tecnico del Cagliari, Massimo Rastelli, dovrà con ogni probabilità rinunciare al secondo portiere Gabriel per un fastidio al ginocchio sinistro, oltre ai lungodegenti Luca Ceppitelli (alle prese con il solito fastidio al ginocchio, con il quale lotta da tempo), Federico Melchiorri (rottura del legamento crociato) e Daniele Dessena (disgiunzione miotendinea del bicipite femorale), mentre Nicolò Barella è indisponibile poiché impegnato nel Mondiale U20 con la Nazionale guidata da Alberigo Evani.

Proviamo, quindi, ad analizzare quello che dovrebbe essere (salvo ripensamenti dell’ultimo minuto) l’undici iniziale, che dovrebbe scendere in campo contro i sassolesi. modulo, si andrebbe verso il ritorno al 4-3-1-2. Nonostante si debba ancora svolgere la consueta rifinitura, Rastelli sembra intenzionato a riproporre la disposizione base del suo schieramento, ma con qualche variazione significativa nella scelta degli uomini. In porta, le chiavi hanno un solo padrone incontrastato, ovvero il brasiliano Rafael.

Nel reparto difensivo, Rastelli potrebbe confermare sugli esterni Mauricio Isla sul versante destro, con Nicola Murru sull’out opposto. In posizione centrale, invece, verrebbe riproposta la coppia centrale titolare composta da Fabio Pisacane e lo stakanovista portoghese Bruno Alves. La conferma dal primo minuto del lusitano, che nelle ultime partite è stato in ombra, precluderebbe l’esclusione dalla formazione di partenza del gigante polacco, Bartosz Salamon.

A centrocampo, l’assenza di uno dei suoi interpreti principali, ovvero il giovane Nicolò Barella, costringe il mister rossoblù a ridisegnare il reparto. Rastelli, per questa gara, ritrova Artur Ionita dopo la squalifica e conferma Panagiotis Tachtsidis in cabina di regia.

La novità sta nel fatto di inserire un centrocampista in più per dare maggiore equilibrio ad una squadra che si ritroverà di fronte un attacco insidioso e tecnico come quello del Sassuolo. Di conseguenza, Rastelli potrebbe gettare nella mischia anche Simone Padoin e rinunciando di fatto ad attaccare fin dall’inizio con il 4-2-3-1 proposto a sorpresa con l’Empoli. L’ex calciatore della Juventus andrebbe a completare il reparto e sarebbe in pole position nelle gerarchie per una maglia da titolare rispetto a Paolo Faragò e Alessandro Deiola.

Per quanto riguarda invece l’attacco, l’esclusione eccellente sarebbe quella del brasiliano Joao Pedro nella posizione di trequartista: l'ex Estoril si è ripreso dal problema accusato con l'Empoli, ma Rastelli potrebbe farlo partire almeno inizialmente dalla panchina per la sfida al Mapei Stadium. Al suo posto, il favorito sarebbe il suo connazionale Diego Farias, apparso in grande condizione nel match dell’ultimo turno con l’Empoli.

Il 17 del Cagliari avrà il compito di svariare su tutto il fronte offensivo, in appoggio alla coppia d’attacco formata da Marco Sau (vero raccordo tra mediana e attacco con un lavoro sporco ma efficace in entrambe le fasi di gioco) e il bomber Marco Borriello.

Fabio Loi

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK