27/11/2013, 15:40 | Di Andrea Piras | Categoria: Approfondimenti

La forza del gruppo: un esempio per il calcio italiano con una società all'avanguardia

Un sodalizio economicamente sano, un gruppo affiatato e di valore, giocatori che hanno sposato a pieno la causa rossoblù. Questa è la forza del Cagliari

Da anni il Cagliari ha la nomea di società sana e con i conti a posto, ma ancor più di gruppo compatto e consolidato da anni di affiatamento tra i veterani che compongono l’ossatura principale della squadra: i vari Astori, Pisano, Nainggolan, Cossu e capitan Conti, pur con i loro alti e bassi fisiologici, trascinano i compagni e calcano i campi della serie A con addosso la maglia rossoblù ormai da diverse stagioni; inoltre, la società sarda costituisce un’eccezione rispetto alle rose allargate e alle panchine lunghe, legittimate attualmente anche dal regolamento. E forse è proprio questa la forza del gruppo: la partita di Roma lo dimostra.

La squadra rossoblù, in un match difficile e delicato come quello di lunedì, ha riscoperto le qualità dell’eterno “secondo” Avramov, uno di quelli che aspetta in silenzio e senza polemiche la sua occasione e che dà tutto quello che ha quando chiamato in causa (probabilmente stimolato dal contestuale arrivo dell’ex madridista Adàn); ma soprattutto ha scoperto il giovane Eriksson che, sebbene ancora un po’ "rozzo e acerbo", ha comunque dimostrato fortemente di poter essere utile alla causa con le sue caratteristiche da combattente.

Questi due episodi dimostrano una sola cosa: non è necessario avere rose chilometriche che fanno spendere soldi invano e che – ancor peggio – creano insoddisfazione e malumori i quali, nel peggiore dei casi, vanno a intaccare i delicati equilibri di uno spogliatoio.

Bisogna investire su giocatori in cui si crede sin dall’inizio, e dar loro fiducia quando se ne presenta l’occasione.

In questo il Cagliari, non c’è dubbio, è all’avanguardia da anni e costituisce un esempio da seguire.
 

Andrea Piras

Leggi anche

Articoli consigliati:

Ti potrebbe interessare anche

Articoli correlati:

"Si impenna in rovesciata Riva ed è rete!"

Verticali

annunci
stilefashion
viverecongusto
terraecuore
portaleletterario
cronacastorica
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK